Chi siamo

Definire Artelier una sartoria teatrale sarebbe riduttivo. La realtà è che chi entra in Artelier si trova in una vera a propria Casa d'Arte.

Varcando la soglia del laboratorio teatrale, diretto da Luigi Spezzacatene, si viene proiettati in una realtà parallela. E' vero che qui si producono costumi per lo spettacolo: si disegnano i bozzetti, si scelgono i tessuti, si decino i colori, si tagliano le stoffe e si cuce per dar vita a pezzi unici, interamente realizzati a mano grazie all'abilità di una squadra di lavoro affiatata, ma qui si realizza anche tutta l'attrezzeria teatrale, ovvero gli accessori che completano un costume o una scenografia. E ancora, con abili mani, si eseguono decorazioni di ogni tipo (dalla pittura su stoffa alla realizzazione di scenografia), senza dimenticare i molteplici servizi, sempre legati al mondo dell’arte ed allo spettacolo inteso nella  più ampia accezione, di cui Artelier si occupa, seguendo tutto il processo di ideazione, realizzazione e messa in opera.

La realtà della casa d'Arte Artelier nasce, infatti, dopo anni di lavoro, di studio, dalla passione e dall'esperienza di Luigi Spezzacatene che la dirige. Dopo aver lavorato per oltre un decennio nel mondo teatrale e cinematografico ricoprendo ruoli diversi nei reparti di scenografia e costume, nella direzione di palcoscenico e di scena per festival e spettacoli teatrali, prende vita Artelier Casa d'Arte. Da subito il laboratorio si occupa di numerose produzioni di prosa e liriche riscuotendo successi nel mondo dello spettacolo barese, e pian piano espandendosi a livello nazionale con collaborazioni prestigiose in tutta Italia.

Oggi Artelier è una realtà affermata ma che continua ad evolversi e a proporre sempre nuove idee e possibilità a chi decide di affidarsi al suo operato, non solo nel campo noto della produzione di abiti e costumi di scena, ma anche come direzione artistica per eventi, manifestazioni, attività culturali.